04 mar 2007

All'alba ho vinto

Ho indovinato sia il vincitore dei giovani che il vincitore finale e quindi me la tiro un po', anche se bisogna ammettere che era facile, soprattutto per i giovani.
La cosa drammatica sono il secondo e terzo posto, sono rimasto assolutamente senza parole, pensare che c'è gente che ancora apprezza quelle schifezze, posso capire Mazzochetti il classico tenore prestato al pop (i risultati sono sempre scadenti da Bocelli in giù) che purtroppo non si capisce perchè piace. O meglio credo di averlo capito, piace perchè "deve" piacere. Insomma un signore o una signora, che non capiscono una mazza di musica, che non comprano nemmeno un cd al secolo, che non hanno mai visto un concerto in vita loro, ascoltano Mazzochetti e dicono... cavolo che voce... e si questo è bravo e si questo deve proprio vincere senti che voce! Aggiungiamoci il fatto che è un povero cristo emigrato scoperto per caso (dicono da Rummenigge e questa è davvero una chicca che spiega tutto) e pure mezzo strabico ("solo" mezzo strabico, questo il motivo per cui non potrà mai superare Bocelli).
Il problema è che il festival è della canzone e non della voce e nemmeno alla carriera e nemmeno del personaggio e prendere un tenore (presunto tale) mettergli in bocca parole a caso e una melodia classica non vuol dire avere una bella canzone.
Discorso diverso Al Bano (gran voce anche lui per carità), il suo pezzo fa semplicemente cagare da qualsiasi lato o angolazione lo vogliate ascoltare.
Guardando nel dettaglio le varie classifiche vi accorgerete che davvero ha rischiato di vincere. E no non è vero che sarebbe stato uno scandalo, sarebbe stato il solito festival. Invece con vincitori Moro e Cristicchi non è il solito festival e di questo un po' sono contento.
Qui si conlcude la parentesi aperta per il festival... finalmente si torna alla musica vera. Le classifiche di radio, vendite e download ci diranno se ha avuto ragione chi ha votato Cristicchi o chi ha votato Al Bano, io un'idea già ce l'ho.

Nessun commento: