11 mag 2008

Nasce Futuradio.

Ebbene sì, nasce futuradio, qualcuno ne ha già sentito parlare, da me solo ovviamente.
L'intento è quello di creare un gruppo di persone che non lavorano per soldi ma per passione, mettendo a disposizione una professionalità che solitamente è deviata e mal sfruttata, causa pressioni dall'alto, ricerca di profitti a brevissimo termine, ingraziamento di amicizie, promozioni di zoccolame vario etc. etc.

Le risposte a cui vogliamo rispondere sono semplicemente: ci piace ? si/no, ci diverte? si/no lo facciamo ? si/no; senza pensare a convenienze economiche o del mercato, o dei media attuali, o del politically correct.

Molto probabilmente niente di quello che faremo passerà attraverso i media tradizionali attuali, ma ciò poco ci interessa, ci sguazzo personalmetne da qualche anno e posso garantire che non sempre (MAI) sono sinonimo di qualità, coerenza e correttezza, e tanto meno tengono conto del
reale gusto del popolo, nel senso pop del termine.

E quindi? e quindi niente, ci si diverte, e si va incontro al futuro, al web, youtube, webradio, lastfm, myspace, e quello che ancora deve venire. Ultimo nostro pensiero rientrare dei soldi, che comunque sono investiti con parsimonia, si sa mai che ragionando al contrario si arriva a quello di cui davvero c'è la mancanza.

Qualcuno ha già sentito il primo progetto futuradio, in fase di affinamento e definizione, nel frattempo cerchiamo di sfruttare il momento propizio (la primavera) per un progetto discografico, che non può che essere lanciato ora.

Se anche solo una radio fm manderà in onda il singolo che stiamo per lanciare, avremo fatto bingo, altrimenti??? chissenefotte!!! ci siamo sicuramente divertiti.

A Bientot.

4 commenti:

Bellaile ha detto...

Ste robe mi sembrano un po' da maschi, cmq in bocca al lupo!

kavia ha detto...

in che senso da maschi ??

Bellaile ha detto...

Nel senso che solo voi uomini avete tempo per ste menate tecnologiche

kavia ha detto...

ma che menate tecnologiche nel team ci sono anche 2/3 donne tiè